Dr.ssa Francesca Baggio
E' psicologa e psicoterapeuta cognitivo comportamentale e lavora a Cittadella (PD).

Come psicoterapeuta si occupa principalmente di adulti e giovani con disturbi del comportamento alimentare e problemi di sovrappeso/obesità, disturbi d’ansia, disturbi dell’umore, sia nel suo studio privato che presso alcune scuole. Fa anche incontri di supervisione a psicoterapeuti ad inizio carriera.

Come psicologa tiene conferenze e formazioni su tematiche quali alimentazione e stile di vita, assertività, psicologia del bambino e dell‘adolescente, ascolto e comunicazione, educazione emotiva, educazione affettivo-sessuale, sia a giovani che ad adulti (genitori, insegnanti, operatori, ecc.). Ha partecipato a numerosi convegni e congressi; ha scritto articoli, capitoli di testi e un libro come curatrice.

E' docente delle scuole di specializzazione in psicoterapia della Scuola di Psicoterapia Cognitiva (SPC) e dell’Associazione di Psicologia Cognitiva (APC) di Roma.

Collabora con l'Associazione "Oltreilcibo", che si occupa di problemi relativi al sovrappeso e all'obesità attraverso gruppi di informazione e supporto e conferenze con la popolazione, e fa parte dell'Associazione "Time to talk", che si occupa di famiglie, coppie, giovani.

 
Formazione

Psicologa laureata in Psicologia con indirizzo Psicologia Clinica e di Comunità, presso l’Università degli Studi di Padova (’92). Consegue il Diploma in Guidance Studies, presso la University of British Columbia, Vancouver, Canada (’94). Continua la sua formazione sia in Italia che all’estero occupandosi di Disturbi del Comportamento Alimentare e di salute delle donne (Villa Garda, Garda, Verona, '95-'99; Eating Disorders Program, The Toronto General Hospital, Toronto, Canada, '96; "Division of Society, Women and Health", Women's Mental Health, Clarke Institute of Psychiatry e Women's College Hospital, Toronto, Canada, '97; didasco, Verona, ’95-‘02). Ottiene il diploma di psicoterapeuta cognitivo comportamentale presso la Scuola di Psicoterapia dell’Associazione di Psicologia Cognitiva (APC) di Roma (’99), e nello stesso anno completa la sua formazione con il I e il II livello Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR), Milano.

Da anni è iscritta alle associazioni SITCC (Società Italiana di Terapia Cognitivo Comportamentale) e SISDCA (Società Italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare), di cui è stata membro del direttivo regionale del Veneto per due mandati.

 

  • Attività lavorativa

Attualmente è psicologa e psicoterapeuta a Cittadella (PD). Come psicoterapeuta si occupa principalmente di trattamenti individuali di adulti e giovani con disturbi del comportamento alimentare e problemi di sovrappeso/obesità, disturbi d’ansia, disturbi dell’umore; fa anche incontri di supervisione a psicoterapeuti in formazione e ad inizio carriera. Come psicologa tiene conferenze e formazioni su tematiche relative alla psicologia del bambino e dell’adolescente, sia a genitori e insegnanti che a bambini e ragazzi (alimentazione e stile di vita, assertività, psicologia del bambino, educazione emotiva, ascolto e comunicazione, affettività e sessualità).

Dal 2003 è docente del training di base della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della Scuola di Psicoterapia Cognitiva (SPC) (www.spc.it), Roma, sede di Verona (quadrienni 2003-2007; 2007-2011; 2009-2013).

Dal 2006 è docente della Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno del Commissariato del Governo per la Provincia di Trento.

Fa parte del comitato scientifico della rivista “Cognitivismo clinico”, semestrale a cura dell’Associazione di Psicologia Cognitiva e della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva di Giovanni Fioriti Editore (Roma).

E’ cofondatrice e collabora con l'Associazione "Oltreilcibo" - che si occupa di problemi relativi al sovrappeso e all'obesità - per cui conduce gruppi di auto aiuto guidato, organizza e tiene conferenze, fa lo screening di selezione psicologica e testistica dei pazienti candidati alla chirurgia bariatrica dell’ASL 15 di Cittadella. Collabora con l'Associazione "Time to talk", che si occupa di famiglie, coppie, giovani, attraverso consulenze psicologiche e psicoterapia.

Ha lavorato dal ’95 al ‘02 presso il centro didasco di Verona (Centro per il trattamento interdisciplinare dei Disturbi del Comportamento Alimentare e dell’Obesità), occupandosi di terapia dei DCA e dei disturbi d’ansia e dell’umore, e seguendo i training di assertività di cui è stata il referente didasco.

Per la didasco formazione si è occupata per anni di formazione e ricerca soprattutto sulla terapia cognitivo comportamentale applicata ai DCA e alle fobie, e sull’assertività, ed è stata il referente didasco della formazione e dei progetti di prevenzione primaria e secondaria con ragazzi, genitori, insegnanti e operatori socio-sanitari.

Ha organizzato e seguito, presso Università, centri, gruppi privati e la didasco Training di Assertività e incontri a tema per studenti e professionisti sul Metodo di Studio, l’Ansia d’Esame, la Gestione del Tempo, Parlare in Pubblico.

Dal ’99 al ‘02 è stata tutor e docente di seminari clinici presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell’Associazione di Psicologia Cognitiva (APC) (www.apc.it), Roma.

Ha condotto per diversi anni gruppi di auto-aiuto guidato per persone con Disturbi del Comportamento Alimentare e familiari/amici, CLIDAO, Mira (VE). E’ stata docente per due bienni agli Operatori Addetti all'Assistenza, Consorzio Sociale Nuova Civiltà, Mestre (VE). E’ stata per anni consulente per l’Associazione Volontari Ospedalieri (AVO di Cittadella (PD).

Ha tradotto dall'Inglese all'Italiano libri e articoli scientifici su Disturbi del Comportamento Alimentare, Depressione, terapia cognitivo comportamentale per la Casa Editrice Positive Press e McGrow-Hill; diversi test per il "Genetic Studies of Affected Sibling Pairs in Anorexia Nervosa", University of Pittsburgh, U.S.A; conferenze di docenti e clinici per l’APC di Roma, la Casa di Cura Villa Margherita, Arcugnano, Vicenza, e l’AUPI di Mestre (VE).

 

  • Pubblicazioni

- Baggio, F., Bagnato, G., & Bauer, B. (1998). Assertività e disturbi del comportamento alimentare. In B. Bauer, & M. Ventura (a cura di), Oltre la dieta (pp. 221-239), Torino: Centro Scientifico Editore.

- Baggio, F. (2002). Lo sviluppo dell’assertività nei bambini e negli adolescenti: viaggio nel mondo dell’infanzia, dell’educazione, dei valori socio-culturali imposti alle donne. In B. Bauer, G. Bagnato, & M. Ventura, Puoi anche dire “No!”. L’assertività al femminile (pp. 173-220). Milano: Baldini & Castoldi.

- Emanuelli, F., Ostuzzi, R., Cuzzolaro, M., Baggio, F., Lask, B., & Waller, G. (2004). Family functioning in adolescent anorexia nervosa: A comparison of family members’ perceptions, Eating and Weight Disorders (pp. 1-6), vol. 9, No. 1, March.

- Baggio, F (2004), Gli homework nel trattamento dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA). In Baldini, F., Homeworks, Un’antologia di prescrizioni terapeutiche (pp. 207-229). Milano: McGrawHill.

- Baggio, F (2004), Gli homework nel training assertivo. In Baldini, F., Homeworks, Un’antologia di prescrizioni terapeutiche (pp. 274-290). Milano: McGrawHill.

- Baggio, F (2005) "Indicazioni di didattica e pedagogia ovvero come insegnare ai bambini”, in “Metodo ANSISA per l'Educazione Alimentare a Scuola. ANSiSA, Milano

- Baggio, F., & Pratesi, A. (2005), La terapia cognitivo comportamentale. In A., Pratesi, Scelte intelligenti per vincere il soprappeso (pp. 187-209). Venezia: Mazzanti Editore.

- Baggio F., Scapolo, M, & Tomasello, T. (2009), Esperienza di gestione dell’obesità, 15 Salute Alta Padovana, n. 33 anno 2009.

made in D!